Tutte le stelle del mondo

28 aprile 2015 15:07

Skyglow


Le luci elettriche delle metropoli in cui viviamo ci privano di uno degli spettacoli naturali più magnetici di cui si può fare esperienza: guardare le stelle.

Se ci allontaniamo dagli spazi urbani, non è complicato vedere le costellazioni. Per la cronaca, non ho mai imparato quali siano e come riconoscerle, ma vedere un cielo stellato è qualcosa che fa esplodere la testa, anche senza essere degli esperti.

Skyglow cerca di avvicinarci il più possibile a questa sensazione. Ispirati dal lavoro Darkened cities del fotografo Thierry Cohen, i filmaker Gavin Heffernan e Harun Mehmedinovic hanno ripreso i cieli più stellati del Nordamerica e li hanno montati in timelapse con i paesaggi metropolitani. “Ho vissuto a Los Angeles per dodici anni e non ho mai visto le stelle”, racconta Mehmedinovic. “Ho vissuto parte dell’infanzia in campagna, in Bosnia, e osservare il cielo di notte era quasi un’esperienza spirituale. E ora non mi succede da anni”.

I due filmaker sperano di far riflettere il pubblico sul tema dell’inquinamento luminoso, per capire quali effetti possa avere sulla nostra psiche vivere in un mondo senza stelle. Per questo intendono collaborare con l’International dark-sky association per preservare i cieli non illuminati artificialmente.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.