02 agosto 2002 00:00

Come ogni anno, ecco il numero estivo di Internazionale sui viaggi. Sedici storie, raccontate con le parole e con le immagini, da sedici angoli del pianeta. In alcuni casi questo “angolo” non è esattamente geografico. Sempre, però, c’è l’idea di far scoprire al lettore qualcosa di non conosciuto – che poi è, o dovrebbe essere, la ragione prima di ogni viaggio.

Dalle rovine romane della Libia all’inchiesta di Rolling Stone sugli ultimi momenti del volo 93; dalla Berlino raccontata da Álvaro Vargas Llosa all’industria del cinema hardcore descritta da Martin Amis; dal quartiere dello shopping di Tokyo agli immigrati clandestini in Sudafrica. Un’umanità molto varia.

Proprio come il patchwork di Sunnyside illustrato in ultima pagina da Joe Sacco. Internazionale va in vacanza per due settimane. Il prossimo numero sarà regolarmente in edicola venerdì 23 agosto.