Gay

Superlucida

12 settembre 2014 17:28

Io e il mio fidanzato abbiamo da poco cominciato a parlare delle nostre fantasie sessuali, e adesso stiamo cercando di metterle in pratica. Ma ce n’è una che non riusciamo a realizzare: lui vuole vedermi ricoperta d’olio e tutta luccicante. Tu hai idea di cosa potremmo usare per ottenere un aspetto lucido e oleoso che duri? Questa passione per le cose lucide e attillate ha un nome? A lui piacerebbe anche farmi indossare una di quelle tute di lattice superlucide che non lasciano nulla all’immaginazione.

P.S. La tuta di lattice è da escludere perché siamo due studenti poveri e non possiamo permettercela!

– Wants To Shine

I culturisti usano l’olio per bambini, che macchia dappertutto e va messo più volte. Ma il luccichio che eccita il tuo fidanzato si può ottenere anche sporcando meno: cercate su Google “costumi zentai lucidi” e “costumi zentai metallici”. Troverete decine di siti che vendono tute fatte di lycra, e non di lattice. Sono più facili da indossare, molto più semplici da lavare e molto più economiche. Su Zentaizone.com, che è solo uno dei tanti siti che le vendono, troverete decine di tute zentai sotto i 50 dollari, e alcune addirittura sotto i 25. Un paio di quelle può permettersele anche uno studente povero.



*Ho visto in rete l’annuncio di una escort, probabilmente la donna più arrapante che io abbia mai visto. Ma invece di chiederle una prestazione, le ho chiesto di uscire a cena. In fin dei conti anche le escort possono avere un fidanzato. Lei ha accettato, e ci siamo divertiti un sacco.

  • Durante la cena mi ha chiesto cosa facevo nella vita, e gliel’ho detto. Poi le ho chiesto se il suo lavoro le piaceva e lei mi ha risposto che lavora in un grande magazzino. Spesso, negli annunci, le escort sono molto vaghe — non dicono chiaramente “faccio sesso per soldi” — perciò magari lei mi crede così ingenuo da non aver capito che fa la escort. Oppure sa che lo so, però non ne vuole parlare. Siamo visti qualche altra volta e mi piacerebbe dirle che lo so e che per me non è un problema. Devo farlo?

– Not A John

È anche possibile che questa donna lavori davvero in un grande magazzino e faccia la escort a tempo perso per arrotondare, NAJ. Non tutte le lavoratrici del sesso lo fanno a tempo pieno. E per molte di loro la disponibilità a frequentare uomini conosciuti attraverso il loro annuncio da escort potrebbe significare che sono delle principianti, oppure che lo fanno semplicemente per arrivare a fine mese.

Che per te il suo lavoro di escort non sia un problema lei lo sa già — l’hai pur sempre contattata attraverso il suo annuncio — ma se vuoi farle capire che non lo è, tira fuori l’argomento e diglielo. Ma non dare per scontato che abbia mentito, NAJ, perché probabilmente non è così.

(Traduzione di Matteo Colombo)

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti