Sveltine

29 agosto 2018 17:15

C’è una donna che negli ultimi tre mesi mi ha praticato del sesso orale (sono un uomo) sette o otto volte, e ogni volta mi sembra meglio di quella prima! Lei non vuole che ricambi e rifiuta qualsiasi proposta di penetrazione. Per quel che ne so, è eterosessuale come me. Che succede? Comincio a sentirmi un po’ frustrato. Non solo: se non consumiamo fino in fondo rientro nella categoria del trombamico?

–Just Chilling

Qui quello che sta beneficiando di qualcosa sei tu – pensa a tutti quei pompini – e se lei è un amica, be’, potete senz’altro considerarvi trombamici. Quanto al perché lei non se la lasci leccare e non te lo fa infilare, JC, mi vengono in mente un paio di ipotesi. Magari è una di quelle donne che adorano succhiarlo e da un rapporto occasionale non vuole altro. O non si piace fisicamente. O ha un’infezione che si trasmette per via sessuale, e preferisce succhiartelo che dirtelo. O non vuole rischiare di rimanere incinta. O è intersessuale o è trans, e non è pronta a parlarne. Se questi pompini ti fanno piacere, concentrati su quel che hai anziché su ciò che non hai.

***

Io e mio marito ogni tanto frequentiamo locali per scambisti. Non vorrei scoparmi per sbaglio qualche sostenitore di Trump, ma detesto l’idea di mettermi a parlare di politica, stroncando l’eccitazione collettiva. Qualsiasi consiglio è gradito!

–Occasionally Swinging

A costo di stroncarti l’eccitazione per sempre, OS, devi sapere che il circuito scambista “tende a destra”, come direbbero i sondaggisti se facessero sondaggi sullo scambismo. Almeno metà delle coppie che ho incontrato a un grande raduno di scambisti a Las Vegas era repubblicana. Un uomo in particolare - uno scambista texano - mi ha spiegato di essere legato ai “valori tradizionali”, per cui era contrario al matrimonio omosessuale. Curiosità: mentre chiacchieravamo al bar dell’albergo, sua moglie era a scoparsi il marito di un’altra. Bei momenti.

Sono una mamma di trentacinque anni felicemente sposata, con un marito affettuoso e devoto. Ho da poco cominciato a lavorare, per uscire di casa e interagire con le persone. E insomma scopro che il mio nuovo capo è un gran bono. Ho preso una cotta, e mi ritrovo spesso a fantasticare su di lui. Pur sapendo che è una cosa normale, ho una tendenza a fissarmi/ossessionarmi. In pratica vorrei un consiglio su come superare la cotta, o magari trovarle uno sfogo più produttivo.

–Newbie Fantasizing

Eccoti lo sfogo più produttivo: spegni la luce, monta su tuo marito, faglielo venire duro, piantatelo nella fica e cavalcalo pensando che sia il tuo capo. Ancora meglio è se tu e tuo marito siete così sicuri del vostro legame e a contatto con la realtà da considerare normali che uno possa prendersi una cotta, a patto che questa rimanga tale, anziché vederla come una minaccia per il matrimonio o per l’impegno che avete preso uno con l’altra. Puoi dirgli porcate sul tuo capo – e tuo marito può sempre far finta di essere il tuo capo – mentre gli cavalchi l’uccello.

***

Qualche sera fa io e mia moglie stavamo guardando un porno insieme, e a un certo punto io ho proposto di masturbarci su DirtyRoulette. Le ho spiegato al volo come funziona il sito. Lei mi ha chiesto se è una cosa che faccio abitualmente (andare su DR per masturbarmi). Le ho risposto di sì, qualche volta, ed è rimasta così spiazzata che ha smesso di masturbarsi per elaborare la notizia. Nel frattempo l’abbiamo superata, ma secondo te è “tradimento”?

–Dirty Rouletting

Io non penso che sia tradimento, DR, ma tu non sei sposato con me. In altre parole: se per tua moglie masturbarsi con delle sconosciute su internet è tradimento, allora lo è. Ovviamente ci sono persone che considerano tradimento un po’ troppe cose: fantasticare su altre persone, guardare porno, e perfino masturbarsi aiutandosi con la webcam o col porno. Per chi la pensa così il tradimento è in genere una cosa imperdonabile, e ne consegue che il rapporto è destinato al fallimento.

***

Sono una lesbica sposata e in coppia aperta. Ho incontrato un po’ di donne, e mi interessano quelle bisessuali con mariti o partner maschi. Andare con loro mi piace, ma c’è una cosa che mi preoccupa. So che gli spermatozoi non sopravvivono a lungo fuori dal corpo, ma nella donna possono resistere vivi e vegeti per diversi giorni. Se una donna scopa un uomo e io, qualche ora o giorno dopo, la scopo con le dita o con dei toys che poi mi infilo dentro, rischio di rimanere incinta?

–Actively Looking

No.

Sono in preda a una banale crisi di mezz’età. Il mio matrimonio attraversa un periodaccio, e non passavo tanto tempo senza fare sesso da quand’ero adolescente. Mi ha moglie mi ha dato il permesso di cercare altrove, in versione “si fa ma non si dice”, ma non so da che parte cominciare. Ho una vita fatta di lavoro, figli, attività legate ai figli e qualche hobby che mi serve a mantenere la forma e la salute mentale. Di gente nuova ne conosco raramente, se non per lavoro, e lì non posso intrecciare relazioni. Non solo, il mio mestiere mi sottopone a una notevole quantità di sguardi altrui, e la discrezione è fondamentale. Hai qualche consiglio?

–Hall Passing

Te lo ricordi Ashley Madison? Il sito di incontri per gente sposata che cercava relazioni extraconiugali, quello pessimo a proteggere i dati dei suoi utenti, tanto che fu hackerato sputtanando milioni di adulteri e rovinando non poche vite. Ecco, stando a quel che si legge sul The Outline Ashley Madison è tornato, signore e signori, e a quanto pare lo usano tantissime donne. Donne vere, non i bot che infestavano il sito prima degli hacker. “Passato il polverone, e dopo che la stampa è passata a coprire altri scandali, la gente si è praticamente dimenticata di Ashley Madison”, scrive la giornalista Stephanie Russell-Kraft, “ed è forse per questo che negli ultimi anni il numero di utenti ha conosciuto un’impennata”.

***

Regole di galateo o buon senso per presentare mio marito al mio fidanzato?

–Poly-Processing

Qualcosa di veloce e informale, PP. Un drink al volo prima di andare con tuo marito a vedere uno spettacolo sold-out per il quale avete solo due biglietti. Così almeno, se incontrando di persona il fidanzato tuo marito ha una reazione inaspettatamente emotiva – se gli risveglia problemi di gelosia – non lo costringerai a reprimerla per ore o, peggio ancora, per un intero weekend.

***

Ciao Dan, nella risposta ad Afraid to Bleed hai sprecato una buona occasione. Lei ti scriveva che sanguina ogni volta che fa sesso, e la preoccupava l’avversione del compagno per il sangue, della quale invece hai parlato. Ma una donna non dovrebbe sanguinare dopo il rapporto vaginale. Può succedere e i motivi sono tanti, per cui vanno indagati. Per favore invita ATB ad andare dal medico.

–Concerned Reader

Grande svista da parte mia, grazie per avermi scritto.

(Traduzione di Matteo Colombo)

Savage love è una rubrica di consigli sessuali e di coppia pubblicata su The Stranger.

Abbonati per ricevere Internazionale
ogni settimana a casa tua.

Abbonati
pubblicità

Articolo successivo

Oltre la biologia
Claudio Rossi Marcelli