12 gennaio 2022 16:51

Avvertenza. Il linguaggio di questa rubrica è diretto ed esplicito.

Sono un uomo gay sulla quarantina. Amo moltissimo mio marito ma due anni fa abbiamo constato che il nostro reciproco desiderio sessuale, semplicemente, era svanito. Grazie anche al fatto di aver letto per anni la tua rubrica, siamo riusciti a chiederci in maniera tranquilla se volevamo restare insieme, in un matrimonio fatto di complicità, oppure separarci. Abbiamo deciso di restare insieme e sono felice della nostra decisione. Il sesso è la cosa che più ci ha fatto litigare, e la nostra relazione è migliorata quando abbiamo eliminato quella fonte di conflitto. Mio marito ha un paio di scopamici con cui si vede, mentre io mi diverto perlopiù su internet (la nostra conversazione si è svolta all’inizio della pandemia e divertirsi online sembra più sicuro). Una delle cose che ho potuto esplorare lo scorso anno è il “findom”, la dominazione finanziaria. Mi fa davvero godere inviare denaro che avremmo potuto risparmiare a ragazzi più giovani e attraenti, e farmi umiliare per le mie sofferenze. Il fatto è che quasi tutti i ragazzi che fanno findom sono etero. Spesso fa parte del ruolo che impersonano: sono ragazzi etero e attraenti che esigono tributi in denaro da “froci patetici” che non toccherebbero mai nella vita reale. Per quanto mi piaccia farmi prosciugare il portafoglio da un giovane ragazzo etero e attraente che mi dà del frocio, preferirei dare il mio denaro a un giovane uomo gay attraente e dominante. Perché così pochi uomini gay si dedicano a questa pratica? I giovani uomini gay si rendono conto della quantità di denaro a cui rinunciano? Potresti per favore dirglielo?

–Chances Are Some Hot FinDoms Are Gay

“Non so perché i gay che fanno findom non sono più numerosi”, dice Master AJ, “ma di sicuro non sono il solo”.

AJ è un uomo gay di 23 anni, sessualmente dominante, che vive, lavora, e prosciuga gay sottomessi di tutto il mondo dalla sua casa nella zona nordovest degli Stati Uniti, sul Pacifico. È incappato per la prima volta nella scena findom su Twitter quando era uno studente universitario gay kinky che faceva fatica a pagare l’affitto. “Avevo due lavori, e anche se non ero disperato pensavo molto ai soldi”, dice AJ. “E così l’idea di esercitare controllo, una cosa che già mi piaceva, e di dominare qualcuno esigendo da lui il denaro che aveva guadagnato, è stata una spinta enorme”.

La maggior parte dei maschi che fanno findom si sforzano a tal punto di sottolineare quanto siano etero che AJ a volte si fa delle domande. “Non ho mai visto dei dominatori maschi prosciugare donne cisgender”, dice Master AJ. “E quindi, se questi tizi sono davvero etero, può essere un caso se sono incappati nella scena findom gay, o se hanno avuto l’idea di cominciare a prendere di mira una comunità di cui non facevano parte, pur di affermarsi?”. E visto il livello di piacere che molti maschi che praticano findom e si definiscono etero traggono dal dominare uomini gay, “sembra plausibile che almeno alcuni di questi ragazzi non siano totalmente sinceri a proposito della loro sessualità”.

Perché un praticante del findom maschio gay o bisessuale dovrebbe dirsi etero? Perché, come fa notare AJ, questo lo renderà più appetibile per un’importante porzione della comunità findom sottomessa gay. “Ci sono un sacco di uomini gay che hanno il feticcio di essere bullizzati da uomini etero”, dice AJ. “E a un sacco di gay sottomessi piace l’idea di essere soggiogati da qualcuno che non sarà mai attratto da loro. Una cosa che trovo piuttosto ridicola, perché essere gay non significa necessariamente che un ragazzo abbia una qualche possibilità con me”.

C’è poi la questione degli insulti omofobi nei giochi findom e del modo in cui questi insulti vengono recepiti.

“Gli insulti sono molto usati nella scena findom/kink”, dice AJ, “e possono davvero suonare o essere percepiti in maniera diversa a seconda della sessualità di chi li pronuncia”. Questo significa che per alcuni uomini gay farsi dare del “frocio” da un ragazzo etero in un contesto sicuro, controllato e consensuale – come durante una sessione di prosciugamento dei suoi soldi – appare più degradante (in maniera sexy) di quanto potrebbe mai accadere se fosse un altro “frocio” a chiamarlo così. “Ma altri uomini gay preferiscono i praticanti gay del findom perché non amano farsi insultare da uomini etero”, dice AJ.

Illustrazione di Francesca Ghermandi

Tornando alla tua situazione personale…

Anche se può darsi che una manciata di praticanti gay del findom fingano di essere etero per attrarre gay sottomessi, CASHFAG, credo che nel tuo caso stia succedendo qualcos’altro. Nello specifico, la dominazione finanziaria e altre forme di lavoro sessuale online hanno abbassato a tal punto l’asticella del “gay for pay che quel genere di uomo etero che non sarebbe mai stato in grado di trarre vantaggio dal desiderio sessuale gay maschile vent’anni fa – perché non avrebbe fatto sesso con altri uomini davanti a una telecamera per soldi – oggi posta tranquillamente foto dei suoi piedi su Twitter, fa il dito medio alla telecamera e ordina ai suoi follower gay di pagare una “tassa frocia” per il privilegio di guardarlo.

Proprio come i pornostar gay for pay etero riuscivano (e riescono ancora) a eccitarsi facendo porno gay, esistono uomini etero che fanno findom eccitandosi. “So che mi piace prosciugare uomini che non trovo attraenti”, dice AJ. “Essere dominante mi eccita anche se non mi piace la persona. E quindi potrebbero esserci dei maschi etero che fanno findom e traggono una qualche soddisfazione sessuale dal prosciugare uomini gay, pur restando etero”. Ed è facile capire perché un maschio etero adepto del findom, dopo essersi eccitato durante una sessione online di prosciugamento di un maschio gay sottomesso, senta il bisogno di sottolineare la sue eterosessualità: non solo per sventolarla in faccia al suo sottomesso, CASHFAG, ma anche per rassicurare se stesso.

Comunque, anche se ci sono più praticanti etero del findom che gay, il conto in banca di AJ e il suo bagno immacolato dimostrano che non devi essere un maschio attraente etero per essere un dominatore finanziario di successo. Lui è sempre stato chiaro a proposito della sua omosessualità, CASHFAG, e non solo alcuni uomini gay sottomessi di tutto il mondo gli spediscono denaro. Ci sono anche alcuni maschi sottomessi gay locali che gli puliscono l’appartamento e sbrigano commissioni per lui.

“Ho avuto buone esperienze in questo senso”, dice Aj. “È stato sia vantaggioso economicamente che piacevole, e ho stretto relazioni con moltissime persone, tra cui altri dominatori gay. Mi è sempre piaciuto un sacco parlare con altri uomini gay. Sia che fossero sottomessi, amanti del findom o meno, o semplicemente intrigati dal mio profilo”.

E se davvero vuoi attrarre altri uomini gay come lui nella scena findom, CASHFAG, AJ suggerisce che tu faccia uno sforzo per trovare gay adepti del findom che sono già online, promuovendo diligentemente i loro contenuti tramite “mi piace” e retweet e – naturalmente – inviando al tuo dominatore finanziario preferito tutto il denaro che riesci a mettere ragionevolmente da parte.

“Perché quando ci pensi”, dice AJ, “farsi soggiogare da un gay che pratica il findom è un po’ come sostenere una piccola azienda queer, ed è una cosa che tutti noi dovremmo fare”.

Potete seguire Master AJ su Twitter @CashMasterAJ1.

***

Molti anni fa, quando ero un apprendista succhiacazzi, ho preso contatto con un ragazzo che diceva sul suo profilo online di non essere circonciso. Essendo io una persona dotata di prepuzio, e preferendo le persone non circoncise, il suo essere intatto era per me un punto a favore. Quando ci siamo incontrati, è apparso subito chiaro che questo signore era circonciso (non che ci sia niente di male al riguardo). Non solo il suo cazzo era stato tagliuzzato, ma anche in maniera assolutamente netta e visibile. Quando gli ho chiesto un chiarimento sull’informazione sbagliata, si è messo sulla difensiva. Penso a quell’episodio, di tanto in tanto, quando sono alla ricerca di nuovi ed eccitanti cazzi con cui fare giochi sessuali. Ogni volta che vado alla ricerca di un cazzo, immancabilmente, trovo uomini che dicono di non essere circoncisi quando chiaramente lo sono (ho allegato alcune foto inviate da uomini “non tagliuzzati” che, in realtà, non hanno più il prepuzio!). È successo anche il contrario: uomini che si dichiaravano circoncisi ma che erano, inequivocabilmente, “intatti”. Ma quest’ultimo caso è molto più raro rispetto alla scandalosa frequenza di persone che si dichiarano, falsamente, non circoncise. Forse le espressioni circonciso e non circonciso hanno perso il loro senso lessicale? Gli uomini non conoscono più la loro stessa anatomia? È un fatto generazionale o regionale? Che sta succedendo?

–Unexplained Nomenclature Confuses Usual Terminology

Immagino sia possibile che un esiguo numero di uomini nel mondo non sappia se sono circoncisi o meno. Ma credo che la spiegazione evidente sia la più probabile: questi uomini stanno dicendo a te – un possibile futuro partner sessuale – quel che pensano tu voglia sentire. Un tizio non circonciso ti dirà di essere circonciso (o viceversa) perché si è convinto che preferisci i cazzi intatti (o viceversa). Poi ti manderà una foto del suo vero cazzo, chiedendoti essenzialmente “a chi credi? A me o ai tuoi occhi fallaci?”. Ti sei fatto obnubilare da foto di cazzi, UNCUT. Ti sei fatto prendere per il cazzo.

(Traduzione di Federico Ferrone)

Savage love è una rubrica di consigli sessuali e di coppia pubblicata su The Stranger.