25 maggio 2022 17:16

Avvertenza. Il linguaggio di questa rubrica è diretto ed esplicito.

La settimana scorsa mi è morto il computer portatile. Non poteva morire quand’ero in ufficio, con dei tecnici capaci a portata di mano. No. Il mio portatile ha perso la voglia di vivere mentre ero a migliaia di chilometri, in un paese di cui non parlo la lingua. Insomma non avevo accesso all’email di Savage Love, il che è un problema, perché senza le domande la rubrica non esiste. Allora ho lanciato un sos su Instagram, chiedendo ai miei follower di spedirmi le loro domande zozze a bruciapelo. Ho scritto le risposte su un telefono, che a un certo punto ho fatto cadere sbriciolando lo schermo, perché figurati se non succedeva. Insomma: computer morto, telefono rotto e pollici insanguinati. Ma con l’aiuto dei miei follower sono riuscito ugualmente ad assemblare la rubrica. Grazie, bella gente.

Dan

Francesca Ghermandi

Tra gli scalatori che frequento è scoppiata una polemica su una via di arrampicata che si chiama “Gangbang”. Gli oppositori dicono che indica un tipo di rapporto sessuale non consensuale. Tu cosa ne pensi?

Senza consenso, la posizione del missionario non è un atto sessuale ma uno stupro; una gang bang tra persone consenzienti non è uno stupro ma un atto sessuale. Ciò detto, al cinema, nel porno, in letteratura, eccetera, le gang bang ritraggono in genere situazioni di sesso non consensuale in cui le donne sono vittime, ed è comprensibile che alcuni preferiscano cambiare nome a quella via di arrampicata. Per cui cambiatelo.

***

Cosa devi fare quando dici a una persona teoricamente tua amica di smetterla con le allusioni sessuali ma lei continua a farne?

Ti rendi conto che non è una persona amica e frequenti gli amici veri.

***

Ti scrive un frocio inglese cis sulla trentina. Vivo in Germania. La mia domanda: qualche settimana fa ha telefonato al Savage Lovecast un inglese che vive negli Stati Uniti, dicendo che da voi basta il nostro accento per far calare le mutande. È vero? I tedeschi il mio accento non lo trovano sexy. Ma se mi trasferissi negli Stati Uniti annegherei tra i cazzi?

Il cazzo è (idealmente) un solido, non un liquido (anche se, con una centrifuga abbastanza potente, tutto è possibile), per cui da noi, con i cazzi, semmai potresti soffocarti. E in effetti sì, negli Stati Uniti l’accento inglese è un vantaggio, perché gli americani, a differenza degli europei, non devono sorbirsi torme di turisti inglesi che a bordo di voli economici vengono a terrorizzarci il centro città con le loro sbronze da addio al celibato/nubilato, e a vomitarci sullo zerbino.

***

Come faccio a dire ad amici e parenti che ho scelto il poliamore?

Usando le parole.

***

Il modo migliore per dire a tuo marito che hanno cominciato a puzzargli le ascelle? (Prima non doveva usare il deodorante!)

Usando le parole!

***

Come faccio a dire delicatamente al mio fidanzato che deve lavarsi i denti più spesso? È molto sensibile a questo tipo di osservazioni, ma non voglio che si presenti alle riunioni con l’alito fetido!

Usando le parole! Quando mi puzza l’alito o mi serve una doccia o un po’ di deodorante, e il mio compagno me lo dice, gli sono grato perché sono un adulto. Se il tuo non sopporta certe osservazioni, devi chiederti perché stai sprecando tempo con una persona non adulta.

***

Sono una donna di 40 anni. Un tizio di 29 con cui facevo sexting ha cominciato a mandarmi foto nude/sessuali (anche con la faccia) di un’altra donna con cui è stato, e senza il suo permesso. Per lui era eccitante, per me ripugnante. Gli do una lezione o lo scarico?

Se sparisci, darà per scontato che quelle foto (e la gravissima violazione della privacy che rappresentano) non fossero il problema, né un problema in generale. Deve saperlo. Prima la lezione, e poi tanti saluti.

***

Mi spieghi la differenza tra transgender e transessuale? In rete si discute molto delle sfumature semantiche di queste definizioni-base, e ti sarei grata se facessi chiarezza. Grazie!

Di questi tempi, definizioni e ridefinizioni si alternano così velocemente – per non dire delle vecchie definizioni ridefinite come “incitamenti all’odio” – che non ha nemmeno senso provare a risponderti. Perché quando uscirà questa rubrica, qualsiasi cosa io scriva oggi potrebbe risultare datata e/o offensiva nonché meritevole di cancellazione. Ma per quel che so al momento, tutte le persone transessuali sono transgender, ma non tutte le persone transgender sono transessuali. Spero di aver chiarito un po’.

***

Secondo te in futuro vedremo ancora grandi cambiamenti nel modo in cui la gente definisce il proprio orientamento sessuale?

In futuro, tutti possederanno il loro orientamento sessuale di nicchia per 15 minuti, con tanto di neopronome e bandiera dell’orgoglio. E la confusione non farà che aumentare, e tutti sbaglieranno in continuazione l’orientamento sessuale e i pronomi e le bandiere di tutti, e tutti saranno costantemente turbati. Si alzerà il livello degli oceani, e il pianeta finirà arrosto, e mentre il meteorite sfreccerà verso la Terra noi saremo lì a discutere se “torta” sia davvero un pronome.

***

I passivi quanto a lungo si fanno il doccino anale?

“Potete doccinarli tutti per un po’, e qualcuno per sempre, ma non tutti per sempre”. - Abraham Lincoln

***

Vuoi sposarmi?

No. Sono certo che tu sia adorabile, ma ho già un marito e un fidanzato sessuale in panchina (riferimento sportivo destinato a mio fratello Billy. Ciao, Billy!).

***

La mia dolce metà è amica di una quantità di ex. So che probabilmente è un buon segno perché indica maturità, ma io mi ingelosisco e mi vengono le paranoie. Come faccio a superarle?

Continua a ripeterti che quelle amicizie sono un buon segno della sua maturità, dopodiché arriva alla logica conclusione: la gelosia e le paranoie legate alle sue amicizie sono un cattivo segnale per te. Non fatale per il futuro della relazione, ma decisamente da indagare con uno psicologo.

***

Sono una di quelle rare donne che vengono nel giro di un minuto. Come faccio a ritardare l’orgasmo?

Ogni volta che salta fuori questo argomento, qualcuno consiglia un basso dosaggio di ssri (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, ovvero antidepressivi). Chiedi al medico se per te vanno bene.

***

Prendo degli antidepressivi e ho la libido a zero! Come inventarsi dei momenti sexy se non ti senti sexy per niente?

Chiedi al medico se puoi regolare il dosaggio: è il primo passo. Mentre cercate il dosaggio giusto, uno che per esempio attenui la depressione senza ammazzarti la libido, un po’ di sesso di coppia anche poco sentito e un po’ meccanico servirà a tenerti in allenamento, e magari a ritrovare un po’ di slancio.

***

Secondo te a che età dovrei consigliare a un figlio adolescente la tua rubrica e il tuo podcast?

Credo che 15-16 anni siano un’età giusta per cominciare, ma se davvero vuoi che un figlio adolescente legga la mia rubrica e ascolti il mio podcast non devi consigliargli Savage Love e il Savage Lovecast. Glieli devi proibire!

***

Il mese prossimo ci trasferiamo in una casa nuova, e non vediamo l’ora di accumulare qualche bel ricordo sessuale anche lì. Se tu ti trasferissi, con che atto sessuale inaugureresti la nuova casa, e in quale stanza? Non sappiamo da dove cominciare.

Per me sarebbe uno spareggio tra serra con il candelabro o biblioteca con il tubo di piombo.

***

Avere due figli piccoli durante la pandemia non ci ha lasciato molto tempo per l’intimità. Come fa una coppia sposata a recuperare qualche friccico a letto? Per il momento, un po’ di sport e di tempo separati sembrano aiutare. Hai altre idee?

L’esercizio fisico e il tempo separati aiutano senz’altro. Altro consiglio: trascorrere del tempo insieme in un posto (bar, discoteca, festa) in cui la gente flirta con gli sconosciuti. L’obiettivo non è tornare a casa con altri o portarseli a casa insieme, ma vedere il coniuge attraverso i loro occhi. Vedere una persona che vuole scoparsi tuo marito o tua moglie ti ricorderà tutti i motivi per cui volevi scoparti tuo marito o tua moglie.

***

Cose divertenti da fare con le palle? Leccarle, accarezzarle e… cos’altro? Temo che il mio approccio testicolare cominci a mostrare la corda.

Un po’ di pressione – inizialmente delicata – può essere molto piacevole, per cui aggiungi qualche tirata e qualche strizzatina (tirare non vuol dire strattonare! Strattonare è sconsigliato!).

***

Mio marito ha da poco scoperto che gli piacciono i pugni sulle palle. Come darglieli senza correre rischi?

Pugni e calci: altre cose divertenti da fare con le palle. Ma quando di mezzo ci sono le palle, un impatto anche minimo può sortire grossi effetti. Le palle si possono rompere e si rompono, e il rischio di provocare danni seri non può essere del tutto eliminato. Insomma piano con i pugni, e calci più simbolici che energici.

***

La cosa più importante da tenere a mente all’inizio di una relazione?

Le relazioni appena nate difficilmente “funzionano” nel senso di “insieme per la vita”. E se è vero che quelle stabili sono molto belle, oltre a essere ciò che cerca la maggior parte delle persone (anche se non tutte), perlopiù ce ne capitano di brevi. Ed è più probabile viversi bene una relazione breve, e giudicarla positivamente a posteriori, se non la si considera una relazione stabile fallita bensì una relazione breve riuscita.

(Traduzione di Matteo Colombo)

Savage love è una rubrica di consigli sessuali e di coppia pubblicata su The Stranger.