Sommario

805 (24/30 luglio 2009)

Buonanotte Giappone

L’economia è in crisi. Il sistema politico è inefficiente. Il prestigio internazionale è nullo. Il Giappone ha bisogno di una svolta per fermare il declino. Il reportage di Ian Buruma

805 (24/30 luglio 2009)

Cultura

Il pubblico a una dimensione

Per colpa della recessione a Hollywood si producono meno film e si scommette solo sui successi sicuri. Così i produttori riducono i costi e incassano di più

Scienza e tecnologia

Alla riconquista della Luna

pubblicità

Blog

I lettori cambiano i giornali

Opinioni

Le ironie dell’esistenza

Repubblica Democratica del Congo

Note di rumba a Kinshasa

Sono poveri e disabili. Di giorno vivono di espedienti e di notte suonano per le strade della capitale. Dieci anni fa hanno creato lo Staff Benda Bilili e oggi cominciano a conoscere il successo

pubblicità

Viaggi

Il futuro è su rotaia

Da Vancouver ad Albuquerque in treno. Un mezzo di trasporto che inquina meno dell’aereo e che crea una strana intimità con il mondo che scorre fuori dal finestrino

Europa

L’Europa dell’est non si fida di Obama

Opinioni

Ipnosi per zanzare

Confronti

L’Honduras dopo il golpe

La situazione del paese centroamericano rimane instabile. E il ruolo degli Stati Uniti, di Cuba e del Venezuela suscita aspre polemiche tra gli esperti

Internet muove la Cina

Usando la rete i cinesi hanno imparato a sentire opinioni diverse. Nasce così una nuova società civile. Un articolo di Li Datong. Leggi

pubblicità

In copertina

Buonanotte Giappone

Viaggio in una nazione che, dopo la fiducia dei mercati, ha perso anche quella dei suoi abitanti

Ritratti

Lars Bak. Il genio danese

È il programmatore che ha sviluppato il nuovo browser di Google. Per farlo non è tornato nella Silicon valley, ma è rimasto nella sua fattoria vicino a Aarhus

Africa e Medio Oriente

Damasco alle prese con i rifugiati iracheni

Americhe

Le città del peccato vittime della crisi

Asia e Pacifico

Torna l’estremismo in Indonesia

pubblicità

586

Le buone notizie da Pechino potrebbero essere positive anche per l’economia mondiale, scrive Tito Boeri. Leggi

Opinioni

Noiose ripetizioni

Fantascienza

Innanzitutto i rumori e i suoni, gli odori, i sapori, i colori, le luci. Lo shock è sensoriale. Poi ci sono le folle nella metropolitana, i labirinti di strade senza nome, i grattacieli a perdita d’occhio, i parchi, il rito del cibo, i maestri sushi, i caratteri illeggibili, l’incapacità di dire no, la difficoltà di toccarsi, i gruppi di impiegati ubriachi e tristi dopo le otto di sera, gli inchini, le cartolerie meravigliose, le avveniristiche tazze dei gabinetti, i treni superveloci, le ragazze vestite da bambole, i fumetti. Tutti i luoghi comuni su Tokyo e sul Giappone sono veri, e al tempo stesso il paese è impenetrabile, indecifrabile se non si tolgono gli occhiali della cultura occidentale, se non ci si spoglia dei pregiudizi, se non si azzerano le proprie convenzioni. È il luogo più simile a un universo parallelo, a un pianeta di un altro sistema solare dove la vita si sia sviluppata come da noi, ma prendendo nel corso del tempo un’altra direzione. Sembra l’esperimento di uno scrittore di fantascienza. Siamo noi, ma così diversi che non è possibile riconoscersi, né comunicare. Leggi

Economia e lavoro

In Cina l’hamburger costa meno

Rompere il silenzio

Un opuscolo riporta le agghiaccianti testimonianze dei soldati che a gennaio hanno partecipato all’offensiva israeliana nella Striscia di Gaza. Leggi

pubblicità

Cinquanta colpevoli

La politica fiscale non funziona se il governo federale fa una cosa e quello statale un’altra. Un articolo di James Surowiecki. Leggi

Opinioni

Obama, i neri e la scuola

Idee

Carpazi vicini

La vita in un villaggio polacco non è cambiata molto da quando c’era il comunismo. Ma ora si può viaggiare. E scoprire lo splendore dei Balcani

Opinioni

Sofferenze

Per minimalisti un po’ pazzi

C’è chi viaggia portandosi dietro solo uno zainetto. Altri fanno direttamente a meno della valigia. Leggi

Kosovo

Il ghetto dei rom

Confinati in campi fatiscenti, esposti all’avvelenamento da piombo e senza cure. Così vivono i settecento rom di Mitrovica. La denuncia della scrittrice Isabel Fonseca

In copertina

Il virus economico

Gli operai resteranno a casa, le aziende ridurranno la produzione, mentre i consumatori smetteranno di comprare. Ecco come l’influenza A potrebbe ritardare la ripresa dell’economia mondiale

Portfolio

L’Algeria allo specchio

Le foto di Bruno Hadjih

Opinioni

Terrorismo e crisi

Visti dagli altri

Kung fu Berlusconi

L’amicizia con Putin, l’ossessione dei comunisti, la corruzione della democrazia. Il premier italiano somiglia al protagonista di un cartone animato. L’opinione del filosofo Slavoj Zizek

Graphic journalism

Cartoline da Taipei

Un fumetto di Stefano Misesti

Società

Siamo piccoli ma vinceremo

Un esercito scalcinato può vincere una guerra. Una squadra di principianti può vincere un campionato. Per battere i giganti basta essere astuti, determinati e anticonformisti

I taxi elettorali

La città è tappezzata di gigantografie di Barzani che in alcune è ritratto insieme a suo padre sulle montagne. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.