Nikkei Asia

L’Asia che invecchia

La Corea del Sud ha toccato un nuovo record negativo nel tasso di fecondità nel 2023, scrive Nikkei Asia. Secondo i dati pubblicati dall’agenzia nazionale di statistica,... Leggi

Chi verrà dopo Jokowi

Il 14 febbraio più di duecento milioni di indonesiani voteranno per eleggere il successore del presidente Joko “Jokowi” Widodo, che dopo due mandati a ottobre lascerà... Leggi

Lavoratori in guerra

All’inizio di gennaio nello stato indiano dell’Haryana si sono aperte le selezioni per operai da inviare in Israele. I candidati erano migliaia, scrive Nikkei Asia. I... Leggi

L’assoluzione di Pita

La corte costituzionale tailandese ha assolto Pita Limja­roenrat, il leader del partito d’opposizione Move forward, dall’accusa di aver violato le norme elettorali. Dopo... Leggi

Conflitti da non dimenticare

I conflitti regionali in Africa e in altre zone del mondo sono sempre più gravi. L’occidente è coinvolto nella guerra tra Russia e Ucraina e nel caos in Medio Oriente,... Leggi

Democrazie imperfette si preparano al voto

Quasi tutti i paesi dell’Asia meridionale, dal Bangladesh all’India e al Pakistan, andranno alle urne nel 2024. Dato il peso strategico della regione, i risultati avranno implicazioni globali Leggi

Incontri ravvicinati

Nel 2023 ci sono stati 193 attacchi di orsi contro esseri umani, il numero maggiore dal 2006. Sono rimaste coinvolte 212 persone e sei sono morte. Normalmente gli orsi vanno... Leggi

I rischi della presenza cinese nei porti italiani

Uno studio del parlamento europeo evidenzia i problemi per la sicurezza. Pechino può raccogliere dati e influire sulla catena di approvvigionamento in Italia e in Europa Leggi

Gli insegnanti chiedono più protezione

Dopo il suicidio di una maestra a luglio, gli insegnanti coreani protestano per ottenere una modifica della legge sulla tutela dei minori, che li espone alle denunce di studenti e genitori Leggi

La lezione di Pechino

Il 4 novembre il primo ministro australiano Anthony Albanese sarà in Cina, il principale partner commerciale del paese, nella prima visita di questo livello dal 2016. “Quell’anno... Leggi

Goa portoghese

Alla scoperta delle dimore storiche, che fondono influenze locali con elementi dell’architettura portoghese, indiana e goana Leggi

L’esilio non ferma l’informazione

Dopo il golpe militare, molte redazioni si sono trasferite nei paesi vicini, dove continuano il loro lavoro grazie a una rete di reporter sotto copertura rimasti in Birmania Leggi

La voce indigena divide il paese

Gli australiani sono chiamati a votare un referendum per il riconoscimento ufficiale degli indigeni. E per istituire un organo consultivo che li rappresenti in parlamento Leggi

Kashmir senza voce

Il 20 agosto il sito del Kashmir Walla, l’ultima testata indipendente del Kashmir indiano, è stato oscurato. Il giorno dopo l’autorevole settimanale, che dal 2010 raccontava... Leggi

Energia alle stelle

Il governo pachistano fatica a contenere la rabbia della popolazione per i prezzi dell’energia elettrica, che hanno raggiunto livelli insostenibili. Il 2 settembre in molte... Leggi

Pedina dell’esercito

La scelta del nuovo primo ministro pachistano ad interim, Anwar ul Haq Kakar, ha colto tutti di sorpresa, scrive Nikkei Asia. Il senatore del Belucistan è stato nominato... Leggi

Mancano gli infermieri

Il dipartimento della salute delle Filippine comincerà ad assumere infermieri non qualificati per far fronte alla carenza di personale negli ospedali pubblici. Chi non ha... Leggi

Riforma insufficiente

Il parlamento giapponese ha approvato una riforma della legge sull’immigrazione che stabilirà un sistema d’accoglienza per chi fugge da conflitti come quello in Ucraina.... Leggi

Un premier senza rivali

La commissione elettorale cambogiana ha squalificato dalle elezioni di luglio il principale partito d’opposizione, il Konabaksa phleungtien (Candlelight party), per irregolarità... Leggi

L’opposizione è favorita ma divisa

In vista del voto del 14 maggio il partito dell’ex premier tailandese Thaksin Shinawatra è in vantaggio nei sondaggi, ma rischia di perdere voti a causa dei progressisti, che sono in rimonta Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.