Omofobia

Zackie Oh è stata uccisa perché lottava per i diritti lgbtq

Era gay, drag queen, sieropositiva. È stata picchiata a morte in pieno giorno ad Atene, davanti a tante persone che filmavano la scena e osservavano, senza fare niente. Leggi

L’omofobia si combatte con l’uguaglianza dei diritti

Il diritto di essere felici, il diritto di amare, il rispetto, la dignità. Sono alcune delle parole d’ordine invocate nella giornata internazionale contro l’omofobia e contro la transfobia, il 17 maggio. Suonano bene, ma sono contenitori vuoti, spesso superflui e a volte perfino irritanti. Se ci fossero uguali diritti per tutti, sarebbero poi le persone a decidere di essere felici, o almeno a provarci. Leggi

pubblicità
Baci da maschi

Perché gli uomini argentini si salutano con un contatto così intimo e imbarazzante? Leggi

Arcobaleno Austria

Ulrike Lunacek, prima deputata austriaca dichiaratamente lesbica, ha appena concluso il suo primo mandato al Parlamento europeo. Intervista su cinque anni di lotte per i diritti LGBTI. Leggi

L’Uganda contro i gay

Il 24 febbraio il presidente dell'Uganda Yoweri Museveni ha firmato una legge che prevede condanne molto dure per gli omosessuali, con pene che arrivano fino all'ergastolo. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.