VIDEO
C’è il rischio di una svolta autoritaria in Italia?

C’è il rischio di una svolta autoritaria in Italia?

12 novembre 2018 16:13

Iscriviti alla newsletter settimanale di Internazionale. Ogni venerdì riceverai una selezione dei migliori articoli usciti sul sito.

“Il pericolo di autoritarismo in Italia io lo vedo impersonato in Matteo Salvini”, dice Michael Braun, corrispondente da Roma del quotidiano tedesco Tageszeitung. “La criminalizzazione di chi aiuta i migranti e l’aumento di atti xenofobi sono segnali di allarme che non dobbiamo sottovalutare”, aggiunge il giornalista francese Eric Jozsef. La situazione politica italiana commentata da esperti e corrispondenti stranieri al festival di Internazionale a Ferrara.

Inoslav Bešker è stato corrispondente da Roma per numerose testate giornalistiche. Dal 200o scrive per il quotidiano croato Jutarnji list. Su Twitter è @InoBesker.

Anne Branbergen è una giornalista olandese, corrispondente dall’Italia del settimanale De Groene Amsterdammer. Ha scritto due libri sull’Italia: Italië na de zomer (Bakker 2007) e Silvio, modern leiderschap (De Bezige Bij 2010).

Michael Braun è un giornalista tedesco, corrispondente del quotidiano Tageszeitung di Berlino e della radio pubblica tedesca. Collabora con Internazionale. Vive in Italia dal 1996.

Eric Jozsef è corrispondente del quotidiano francese Libération e della radiotelevisione pubblica svizzera Rts. Collabora con Internazionale. Vive in Italia dal 1992. Su Twitter è @EJozsef.

Marc Lazar è professore di storia e sociologia politica alla facoltà di Scienze Politiche di Parigi e alla Luiss Guido Carli di Roma. Con Ilvo Diamanti ha appena pubblicato Popolocrazia (Laterza 2018).

Guarda anche:

La foto in copertina è di Michele Spatari (NurPhoto via Getty Images)

pubblicità