Canzoni tristi

15 febbraio 2018 09:57

“Metto le cuffie e ascolto We rule the school, la mia canzone preferita dei Belle and Sebastian. L’attacco è molto bello – un saggio di pianoforte da scuola elementare – e afferma il primato del desiderio di prolungare le prime, pure emozioni dell’adolescenza nell’età adulta finché è possibile, a prescindere da quanto quelle emozioni possano essere state dolorose all’epoca e quanto possa essere doloroso rimanerci aggrappato”.

Questo è un estratto da Weekend con le canzoni tristi (Internazionale 904), un vecchio articolo di David Samuels che parla anche della #canzonedelgiorno. L’illustrazione di Francesca Ghermandi viene da lì. Il video è il finale dei 400 colpi.


pubblicità

Articolo successivo

Il femminismo è un oceano di donne diverse
Tracey Thorn