Nova Cidade Kilamba. Luanda, 2012. (Angola/Facebook)

La città fantasma

13 luglio 2012 11:21

Nova Cidade de Kilamba è un quartiere popolare composto da 750 edifici a otto piani. È stato costruito appena fuori da Luanda, la capitale dell’Angola, dal China international trust and investment, una società pubblica d’investimento cinese.

Gli edifici sono costati 3,5 miliardi di dollari e avrebbero dovuto ospitare 500mila persone, ma al momento sono disabitati. Nessuno ha comprato gli appartamenti perché costano dai 120mila ai 200mila dollari l’uno. Una cifra troppo alta per gli abitanti del paese.

Luanda è considerata una delle città più care al mondo soprattutto per il costo delle abitazioni, cresciuto a dismisura per la presenza di molti dipendenti di multinazionali. Per la Cina, l’Angola è il principale fornitore africano di petrolio.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.