Ritratto di Eudora Welty (Kay Bell)

Dall’inchiostro all’obiettivo

25 settembre 2013 18:46

Eudora Welty è stata una scrittrice che ha raccontato con romanzi e racconti il sud degli Stati Uniti e il periodo della grande depressione, dopo la crisi del 1929.

Nata nel 1909 a Jackson, nel Mississippi, ha ricevuto numerose onorificenze e premi, come il premio Pulitzer nel 1973 per La figlia dell’ottimista e la medaglia presidenziale della libertà nel 1981. Dagli anni trenta agli anni cinquanta si dedicò anche alla fotografia, documentando la vita rurale e le classi più colpite dalla crisi. Queste fotografie sono state il punto di partenza per molti dei suoi racconti.

Le immagini sono in mostra nella galleria Wiljax di Cleveland, nel Mississippi, in collaborazione con la Fondazione Eudora Welty, fino al 25 ottobre.

pubblicità