Quella cubana è stata una delle stagioni più originali della grafica del novecento, con risultati incredibili per varietà, colori e forza iconografica. La mostra ¡MIRA CUBA! al PArCo2 – spazi espositivi di via Bertossi a Pordenone riunisce oltre duecento manifesti e bozzetti originali ed è la più importante allestita finora in Italia sulla grafica cubana degli anni che seguirono la rivoluzione castrista, cioè dal 1959 ad oggi. Sono presenti i manifesti di celebrazione politica, ma anche quelli centrati sui grandi temi sociali (dalla riforma sanitaria a quella agraria, alle campagne per l’educazione estesa a tutti) e quelli dedicati alla comunicazione culturale, in particolare cinematografica. La mostra si può visitare fino al 12 gennaio 2014.

Manifesti cubani

14 ottobre 2013 17:02

Quella cubana è stata una delle stagioni più originali della grafica del novecento, con risultati incredibili per varietà, colori e forza iconografica.

La mostra ¡MIRA CUBA! al PArCo2 – spazi espositivi di via Bertossi a Pordenone riunisce oltre duecento manifesti e bozzetti originali ed è la più importante allestita finora in Italia sulla grafica cubana degli anni che seguirono la rivoluzione castrista, cioè dal 1959 ad oggi.

Sono presenti i manifesti di celebrazione politica, ma anche quelli centrati sui grandi temi sociali (dalla riforma sanitaria a quella agraria, alle campagne per l’educazione estesa a tutti) e quelli dedicati alla comunicazione culturale, in particolare cinematografica.

La mostra si può visitare fino al 12 gennaio 2014.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.