09 aprile 2014 17:24

La mostra Occupied pleasures della fotografa palestinese Tanya Habjouqa andrà in scena dall’11 aprile al 25 maggio 2014 alla Aria Art gallery di Firenze in occasione del festival Middle East now.

Il progetto Occupied pleasures, che ha ottenuto il secondo premio al World press photo 2014 nella categoria daily life e ricevuto il Magnum foundation 2013 emergency fund, ritrae i momenti di piacere e divertimento dei quattro milioni di palestinesi che vivono nei territori occupati, a Gaza e a Gerusalemme Est.

Tanya Habjouqa, di origini palestinesi, è nata in Giordania ed è cresciuta negli Stati Uniti. Attualmente vive a Gerusalemme Est. Ha lavorato come reporter in Iraq, Libano e Sudan. Si occupa soprattutto di storie di violazioni dei diritti umani e di discriminazione sociale e di genere.