11 luglio 2014 16:27

Il Fondo ambiente italiano (Fai), la Fondazione Forma per la fotografia e l’agenzia Contrasto presentano Mostri a Venezia di Gianni Berengo Gardin, uno dei più grandi fotografi italiani.

Negli ultimi due anni l’autore ha documentato il passaggio delle navi da crociera nel canale della Giudecca a Venezia, per denunciare un problema diventato di pubblico dominio dopo il naufragio della Costa Concordia il 13 gennaio 2012. La mostra è composta da ventisette immagini senza didascalie, perché secondo Berengo Gardin le immagini non hanno bisogno di commenti.

La mostra è in programma a Milano, a Villa Necchi Campiglio, fino al 28 settembre 2014.