La mensa della trincea tedesca. (Hans Hildenbrand, Taschen/Landes museum Bonn)

La Grande guerra a colori

28 luglio 2014 17:10

Cento anni fa, il 28 luglio 1914, l’Austria-Ungheria dichiarava guerra alla Serbia. Cominciò così la prima guerra mondiale, che avrebbe coinvolto più di 70 milioni di soldati.

In occasione dell’anniversario, la casa editrice Taschen ha pubblicato The first world war in colour, distribuito da Logos edizioni, che raccoglie oltre 320 immagini a colori dal 1914 alla fine della guerra.

In quell’epoca erano pochi i fotografi che scattavano immagini con la pellicola a colori. Tra questi, il volume raccoglie le foto di Paul Castelnau, Fernand Cuville, Jules Gervais-Courtellemont, Léon Gimpel, Hans Hildenbrand, Frank Hurley, Jean-Baptiste Tournassoud e Charles C. Zoller.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.