Reykjavik, Islanda, 2014. (Luca Nizzoli Toetti, Postcart Edizioni)

L’Europa di Luca Nizzoli Toetti

01 marzo 2018 17:25

Still Europe è il secondo volume della trilogia sull’Europa del fotografo Luca Nizzoli Toetti. Dopo Almost Europe, che attraversava i confini del continente, questo volume “vuole essere un viaggio che parte dall’Europa per andare verso l’Europa stessa”. “Vecchia quanto la civiltà ma giovane e ingenua come una bambina”, quella di Nizzoli Toetti è un’Europa fatta prima di tutto “di persone che si muovono, si incontrano, dialogano e imparano a conoscersi”, scrive Francesco Acerbis, autore con Zygmunt Bauman dell’introduzione.

Per il progetto Nizzoli Toetti ha compiuto tre viaggi, ha percorso 16mila chilometri e camminato a piedi in 39 città.

Il libro verrà presentato dall’autore al centro culturale Zavattini di Luzzara l’8 marzo e alle Officine fotografiche di Roma il 15 marzo. L’intero progetto sarà invece ospitato nella mostra che inaugurerà il 24 marzo alla galleria Spazio immagine a Campobasso.

pubblicità