L’ex presidente statunitense Donald Trump e i suoi tre figli (Donald Junior, Ivanka ed Eric) sono stati accusati di truffa nell’ambito di un’indagine della procura di New York sull’azienda di famiglia, la Trump Organization. “Secondo la procura, tra il 2011 e il 2021 i Trump e gli altri dirigenti dell’azienda avrebbero manipolato la valutazione degli immobili della multinazionale per ingannare i finanziatori, i broker assicurativi e le autorità finanziarie e ottenere così tassi migliori sui prestiti bancari e sulle polizze assicurative”, scrive il New York Times.

Questo articolo è uscito sul numero 1480 di Internazionale, a pagina 41. Compra questo numero | Abbonati