27 ottobre 2014 08:41

Dopo la rielezione, la presidente Dilma Rousseff si è rivolta all’avversario, il conservatore Aécio Neves, battuto al ballottaggio: “Il mio primo impegno di questo secondo mandato sarà dialogare. Governerò in maniera pacifica e democratica”.

Aécio Neves si è complimentato con Rousseff: “Le ho chiesto di fare un buon governo, che unisca il paese con un progetto dignitoso”. Ansa