28 novembre 2014 12:41

Sono migliorate le condizioni del medico di Emergency che ha contratto l’ebola in Sierra Leone ed è ricoverato all’istituto Lazzaro Spallanzani di Roma, secondo un bollettino medico diffuso oggi. La temperatura corporea è inferiore ai 38 gradi e al momento i suoi parametri vitali sono nella norma. Il paziente è vigile e collabora.