03 dicembre 2014 12:30

Le condizioni del medico di Emergency che ha contratto il virus dell’ebola in Sierra Leone sono leggermente migliorate. L’uomo, ricoverato all’istituto Spallanzani di Roma, attualmente non ha febbre. Lo hanno confermato i medici dell’ospedale.