Addio al compositore Manuel De Sica

Il figlio di Vittorio De Sica è morto a Roma dopo un attacco cardiaco. Aveva 65 anni

È morto il compositore Manuel De Sica

05 dicembre 2014 11:38

È morto stamattina a Roma dopo un attacco cardiaco il compositore Manuel De Sica, figlio di Vittorio De Sica e Maria Mercader, fratello di Christian e Emi. Lo ha confermato l’ufficio stampa di Christian De Sica.

Manuel De Sica era nato a Roma nel febbraio 1949. Autore di musica sinfonica e da camera, ha composto anche più di cento colonne sonore per il cinema e la televisione.

Ha ricevuto la nomination all’Oscar per il film Il giardino dei Finzi Contini di Vittorio De Sica, ha vinto il Globo d’oro della stampa estera per Ladri di saponette di Maurizio Nichetti. Nel 1992 ha conquistato il Nastro d’argento per Al lupo, al lupo di Carlo Verdone e nel 1996 ha vinto il David di Donatello pe Celluloide di Carlo Lizzani.

Manuel De Sica. (Tania, A3/Contrasto)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le donne irachene sfidano il potere 
Zuhair al Jezairy
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.