Riprendono le ricerche dei quattro dispersi nello scontro tra mercantili al largo di Ravenna

Una delle due imbarcazioni è affondata. Ci sono due morti. A bordo delle navi, una battente bandiera turca e l’altra del Belize, c’erano in tutto undici persone. Quattro i dispersi

Sono riprese le ricerche dei quattro marinai turchi dispersi nello scontro tra mercantili

29 dicembre 2014 08:43

A Ravenna sono riprese le ricerche dei quattro marinai turchi, tra cui il comandante e il primo ufficiale, scomparsi ieri nello scontro tra due mercantili a circa tre miglia dal porto. Le vittime accertate sono due, mentre cinque componenti dell’equipaggio sono stati soccorsi e trasportati in ospedale.

L’incidente è avvenuto alle 8:40 del 28 dicembre, quando la motonave turca Gokbel si apprestava a entrare in porto e la Lady Aziza, battente bandiera del Belize, stava uscendo. La prima nave è affondata, mentre la seconda, con equipaggio siriano, non ha riportato danni evidenti ed è stata rimorchiata in porto. I soccorsi sono stati difficili a causa del maltempo. Meteoweb

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La Colombia sceglie una politica coraggiosa con i migranti
Dylan Baddour
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.