Trovata la scatola nera della nave Norman Atlantic

I magistrati e i vigili del fuoco sono saliti di nuovo a bordo del traghetto, arrivato ieri nel porto di Brindisi, per il secondo sopralluogo. Le vittime accertate sono undici, mentre secondo il procuratore di Bari i dispersi sono al massimo quindici

Le navi con i superstiti arriveranno a Brindisi

30 dicembre 2014 11:27

Continuano le operazioni di ricerca dei dispersi nella zona dove è terminato il recupero di passeggeri del traghetto Norman Atlantic. Lo rende noto la marina militare sottolineando che, al termine delle operazioni, le navi San Giorgio e Durand de la Penne raggiungeranno il porto di Brindisi. Intanto un altro mercantile sul quale si trovano 39 naufraghi si sta dirigendo verso il porto di Manfredonia. Al porto è stato allestito un centro di accoglienza del 118, della Croce rossa e della Protezione civile. Askanews

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.