Il medico italiano contagiato dall’ebola è stato dimesso

Il medico di Emergency ha lasciato l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. Lo hanno annunciato i medici durante una conferenza stampa

Dimesso il medico italiano di Emergency malato di ebola

02 gennaio 2015 13:07

È stato dimesso dall’istituto Spallanzani di Roma il medico italiano di Emergency che ha contratto il virus dell’ebola in Sierra Leone. Lo hanno annunciato i medici dell’ospedale durante una conferenza stampa. Il medico, ricoverato il 25 novembre, è “completamente guarito”, hanno detto gli specialisti.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.