Boyhood è il miglior film drammatico ai Golden Globe

I premi dei giornalisti stranieri a Hollywood sono stati assegnati l’11 gennaio 2015. Insieme agli Oscar, i Golden Globe sono il più importante riconoscimento per il settore dell’intrattenimento cinematografico e televisivo

Tv

I vincitori dei Golden Globe per le serie tv

12 gennaio 2015 07:56

Alla settantaduesima edizione dei Golden Globe che si è svolta a Berverly Hills sono state premiate anche le migliori serie televisive dell’anno. L’edizione 2015 ha premiato serie nuove come The affair e Transparent. Ma anche protagonisti già noti del piccolo schermo come Kevin Spacey per il ruolo di Frank Underwood in House of cards e Joanne Froggatt per il ruolo di Anna Smith in Downton Abbey. Ecco tutti i vincitori:

Miglior serie drammatica
The affair

Miglior serie comedy o musical
Transparent

Miglior miniserie
Fargo

Miglior attore in una serie drammatica
Kevin Spacey, per il ruolo di Frank Underwood in House of cards

Miglior attrice in una serie drammatica
Ruth Wilson, per il ruolo di Alison Lockhart in The affair

Miglior attore in una serie comedy o in un musical
Jeffrey Tambor, per il ruolo di Mort/Maura in Transparent

Miglior attrice in una serie o in un musical
Gina Rodriguez, per il ruolo di Jane Villanueva in Jane The virgin

Miglior attore in una miniserie
Billy Bob Thornton, per il ruolo di Malvo Lorne in Fargo

Miglior attrice in una miniserie
Maggie Gyllenhaal, per il ruolo di Nessa Stein in The honourable woman

Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv
Matt Bomer, per il ruolo di Felix Turner in The normal heart

Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv
Joanne Froggatt, per il ruolo di Anna Smith in Downton Abbey

pubblicità

Articolo successivo

Mobilità femminili
Pier Andrea Canei