17 gennaio 2015 17:03

In una conferenza stampa Sergio Cofferati ha annunciato che lascerà il Partito democratico (Pd) dopo la sua sconfitta alle primarie in Liguria. Cofferati, che è stato segretario della Cgil e sindaco di Bologna, è europarlamentare del Pd dal 2009.

Nelle primarie per scegliere il candidato governatore della Liguria, Cofferati è arrivato secondo dopo Raffaella Paita che ha preso il 52 per cento dei voti. Cofferati aveva denunciato irregolarità durante le operazioni di voto l’11 gennaio. Il 16 gennaio il collegio dei garanti del Partito democratico in Liguria ha deciso di annullare i risultati elettorali in tredici seggi a causa di alcune irregolarità. In una conferenza stampa a Genova l’ex segretario della Cgil ha detto: “Per rispetto ai cittadini che mi hanno votato, alle mie convinzioni, a un parte importante della mia vita, in un partito che non dice nulla davanti a fatti” come quelli che si sono verificati nelle primarie liguri, “io non posso più restare”. Il Post, Ansa