A Vanuatu il governo dichiara l’emergenza umanitaria

Il ciclone tropicale Pam ha colpito l’arcipelago di Vanuatu, nel Pacifico meridionale, distruggendo interi villaggi. Almeno sei persone sono morte, ma le vittime potrebbero essere decine

I morti a Vanuatu salgono a 24

16 marzo 2015 18:52

A Vanuatu sono morte 24 persone a causa del passaggio del ciclone Pam. Lo hanno confermato le Nazioni Unite che hanno detto che 3.300 persone sono sfollate a causa dei danni provocati dal ciclone. Le comunicazioni radiofoniche e telefoniche non sono state ristabilite, ma i voli commerciali sono ricominciati, malgrado gravi danni all’aeroporto. Reuters

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.