27 marzo 2015 21:55

Aerei della coalizione guidata dall’Arabia Saudita hanno bombardato questa sera alcuni siti militari intorno a Sanaa, capitale dello Yemen, e nel sud del paese. I raid hanno preso di mira le rampe di lancio di missili dell’aeroporto internazionale di Sanaa e altre postazioni militari a est, a ovest e a sud della capitale.

Il complesso del palazzo presidenziale è stato bombardato per la terza volta da quando sono cominciate le operazioni della coalizione araba nel paese. In risposta si sono attivate le difese antiaeree dei ribelli sciiti houthi. Afp