20 maggio 2015 08:27

La Malesia e l’Indonesia hanno proposto di offrire accoglienza temporanea alle migliaia di migranti a bordo di navi in difficoltà, a patto che possano essere ricollocati o rimpatriati entro un anno. L’hanno annunciato i ministri degli esteri dei due paesi.

Nei giorni scorsi migliaia di migranti appartenenti alla minoranza musulmana rohingya sono finiti alla deriva nel mare delle Andamane, dopo che Indonesia, Malesia e Thailandia avevano deciso di respingerli.