19 giugno 2015 14:22

La Russia è pronta a considerare la possibilità di fornire aiuti finanziari alla Grecia. Lo ha affermato il vice primo ministro di Mosca, Arkady Dvorkovich. “Le cose più importanti per noi sono i progetti di investimento e il commercio con Atene”, ha detto il vice premier a una televisione nazionale, nel giorno in cui i due paesi hanno firmato un accordo per costruire un gasdotto insieme, ma con capitali russi. “Se è necessario un sostegno finanziario, la questione sarà presa in considerazione”, ha affermato Dvorkovich. Un nota del Cremlino, subito dopo, ha fatto comunque sapere che è troppo presto per considerare l’ipotesi di prestare ad Atene i fondi che le servono per evitare il default perché ancora non sono arrivate richieste ufficiali di aiuto dal premier greco Alexis Tsipras.