La Francia respinge la richiesta d’asilo per Julian Assange

03 luglio 2015 13:00

Il governo francese ha respinto la richiesta di asilo presentata dal fondatore di Wikileaks, Julian Assange. “La Francia non può procedere con la sua richiesta, la situazione di Assange non presenta un pericolo immediato. Inoltre contro Assange è stato spiccato un mandato di arresto internazionale”, c’è scritto in un comunicato dell’Eliseo.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.