09 luglio 2015 20:08
Una casa distrutta dagli scontri tra la comunità berbera e quella araba nella regione attorno a Ghardaïa, nel sud dell’Algeria. I morti sono ventidue. (Zohra Bensemra, Reuters/Contrasto)
Un ragazzo berbero guarda l’interno di una casa distrutta vicino a Ghardaïa, nel sud dell’Algeria. (Zohra Bensemra, Reuters/Contrasto)