15 luglio 2015 11:27

Scoperta una nuova particella. Grazie all’acceleratore di particelle del Cern di Ginevra è stato possibile osservare per la prima volta il pentaquark. È composto da quattro quark e un antiquark, e la sua esistenza era stata ipotizzata negli anni sessanta. Gli scienziati hanno inviato la ricerca alla rivista Physical Review Letters. Lo studio del pentaquark dovrebbe permettere di capire il comportamento della materia ordinaria, i protoni e i neutroni.