Assassinato un altro attivista indigeno in Honduras.

17 marzo 2016 14:22

Assassinato un altro attivista indigeno in Honduras. Nelson García, 38 anni, faceva parte del Consiglio delle organizzazioni popolari dell’Honduras (Copinh), l’organizzazione fondata da Berta Cáceres, assassinata due settimane fa. García è stato ucciso il 15 marzo con dei colpi d’arma da fuoco a Río Lindo, nel nordovest del paese.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La Colombia sceglie una politica coraggiosa con i migranti
Dylan Baddour
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.