A Doha i produttori di petrolio cercano di stabilizzare il prezzo del greggio.

17 aprile 2016 16:20

A Doha i produttori di petrolio cercano di stabilizzare il prezzo del greggio. In Qatar sono riuniti i delegati di 16 paesi, che insieme producono circa la metà del petrolio immesso sul mercato internazionale. Assente l’Iran. Per evitare che il costo al barile scenda troppo, dovrebbero decidere di mantenere fino ad ottobre il livello di produzione giornaliera di gennaio.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La Colombia sceglie una politica coraggiosa con i migranti
Dylan Baddour
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.