20 aprile 2016 08:50

È cominciato a Dresda il processo al fondatore del gruppo antislamico Pegida. Lutz Bachmann è comparso in tribunale il 19 aprile con gli occhi coperti da un rettangolo di plastica scuro in segno di protesta. Bachmann rischia fino a cinque anni di carcere per incitamento all’odio. Su Facebook ha definito i migranti “bestiame” e “feccia”.