Germania

L’Europa può frenare la prossima ondata di pandemia?

Dopo aver arginato il covid-19 in primavera, in gran parte del vecchio continente si registra un aumento dei casi. Ma oggi conosciamo meglio il virus e possiamo adottare nuove misure di contenimento più adeguate. Leggi

Il mondo all’una 

Attacco alla corte suprema venezuelana, virus Petya manda in tilt migliaia di aziende, la Merkel apre ai matrimoni gay. Cosa succede oggi nel mondo. Leggi

pubblicità
La ristampa del Mein Kampf di Adolf Hitler ha venduto 85mila copie in Germania.
La ristampa del Mein Kampf di Adolf Hitler ha venduto 85mila copie in Germania. L’edizione critica era tornata nelle librerie dopo settant’anni di divieti. Curata dall’istituto di storia contemporanea di Monaco e arricchita da oltre tremila note scritte da storici e studiosi, l’opera è stata pubblicata un anno fa.
È cominciato a Dresda il processo al fondatore del gruppo antislamico Pegida.
È cominciato a Dresda il processo al fondatore del gruppo antislamico Pegida. Lutz Bachmann è comparso in tribunale il 19 aprile con gli occhi coperti da un rettangolo di plastica scuro in segno di protesta. Bachmann rischia fino a cinque anni di carcere per incitamento all’odio. Su Facebook ha definito i migranti “bestiame” e “feccia”.
Michael Lane, un americano bavarese in tour a Roma

“Sono il tedesco più americano che conosca”. Michael Lane è un musicista statunitense che vive in Germania. È in Italia per suonare con la sua band. Un assaggio della sua musica, suonata di fronte alla stazione Termini di Roma. Leggi

pubblicità
L’estrema destra manifesta a Lipsia contro i rifugiati 

Dopo le aggressioni di Colonia nella notte di capodanno, il movimento Legida, espressione locale del gruppo antislamico Pegida, ha tenuto a Lipsia una protesta contro i rifugiati. Il video dell’Afp. Leggi

La Germania ha sospeso il regolamento di Dublino per i siriani

L’ufficio federale tedesco per l’immigrazione e i rifugiati ha stabilito, attraverso una circolare interna, che i profughi siriani potranno rimanere in Germania. Leggi

Il processo che ha cambiato il racconto del novecento

L’8 agosto del 1945 a Londra le principali potenze alleate siglano la nascita del Tribunale militare contro i crimini di guerra. Un tribunale nel quale, per la prima volta nella storia, siederanno sul banco degli imputati i responsabili ideologici e non soltanto materiali di una guerra, accusati di crimini contro l’umanità. Leggi

La marcia contro l’islam a Dresda

Migliaia di persone sono scese per le strade di Dresda, in Germania, per partecipare alla marcia organizzata dal gruppo di destra Pegida (Europei nazionalisti contro l’islamizzazione dell’occidente). Leggi

I limiti dell’accoglienza

Il linguaggio del dibattito sull’immigrazione in Germania si è fatto duro ed estremo.La cancelliera tedesca Angela Merkel ha attaccato il movimento xenofobo Pegida nel suo discorso di fine anno, affermando che i suoi leader hanno “pregiudizio, freddezza e perfino odio nei loro cuori”. Leggi

pubblicità
La memoria di Berlino

Le celebrazioni del venticinquesimo anniversario della caduta del muro di Berlino sono cominciate con l’esibizione di una banda musicale che ha evocato le trombe che fecero cadere le mura della città biblica di Gerico.

La cancelliera tedesca Angela Merkel e altri rappresentanti delle istituzioni hanno partecipato alla cerimonia che si è svolta al memoriale del muro, sulla Bernauer Strasse, la strada che simboleggia la divisione della città.

Circa un milione di visitatori sono arrivati a Berlino per partecipare alle celebrazioni. Bbc

Quattro giorni di sciopero ferroviario in Germania

È cominciato in Germania lo sciopero ferroviario di quattro giorni indetto dal sindacato dei macchinisti Gdl.

I ventimila iscritti al sindacato fermeranno i treni regionali e intercity dal 6 al 10 novembre. Il leader del Gdl, Claus Weselsky, ha respinto l’offerta di mediazione con l’azienda Deutsche Bahn, accusata di non voler prendere in considerazione le richieste dei lavoratori.

Il Gdl chiede un aumento della retribuzione del 5 per cento e di ridurre l’orario di lavoro a 37 ore settimanali.

Lo sciopero, considerato il più lungo della storia del paese, potrebbe compromettere le celebrazioni per il 25º anniversario della caduta del muro di Berlino. Bbc

John Kerry a Berlino
Buone notizie per la Francia

Le aperture della Germania e il Nobel a Tirole sono due segnali incoraggianti per l’economia francese. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.