13 settembre 2016 08:35

Hillary Clinton è pronta a ricominciare la campagna elettorale dopo la polmonite. Il portavoce della candidata democratica ha dichiarato che Clinton non ha altri problemi di salute a parte la polmonite, che sarebbe stata la causa del suo malore durante la cerimonia di commemorazione degli attentati dell’11 settembre 2001 a New York. La campagna di Clinton, ha aggiunto il portavoce, ricomincerà “questa settimana”. In ogni caso gli sviluppi della malattia saranno condivisi solo con i familiari e con i collaboratori più stretti. Donald Trump nel frattempo ha dichiarato che renderà pubbliche le sue cartelle cliniche e che le condizioni di salute dei candidati ora sono “un tema” centrale della campagna elettorale.