17 febbraio 2017 16:13

Centinaia di migranti hanno scavalcato la recinzione dell’enclave spagnola di Ceuta, in Marocco. All’alba del 17 febbraio, circa seicento migranti hanno scavalcato la barriera al confine con il Marocco. La Croce rossa spagnola sta curando le quattrocento persone rimaste ferite nello scavalcamento. Gran parte dei migranti sono stati riportati in Marocco dalle autorità di frontiera. L’ultimo tentativo di superamento di massa della barriera risale alla notte di capodanno, quando più di mille migranti sono stati respinti dalle autorità marocchine.