22 febbraio 2017 08:46
In fila per ricevere il pasto distribuito da un’organizzazione umanitaria nel villaggio di Rubkuai, in Sud Sudan. Le Nazioni Unite hanno dichiarato la carestia in due province del paese. L’emergenza sarebbe causata dalla guerra civile in corso dal 2013 e dalla crisi economica, e coinvolgerebbe più di centomila persone. (Siegfried Modola , Reuters/Contrasto)