29 marzo 2017 08:47

Il governo italiano mette la fiducia sul decreto Orlando-Minniti sull’immigrazione. Ieri è ripreso in aula al senato l’esame del decreto Minniti-Orlando, che introduce nuove regole sul diritto d’asilo in Italia e prevede l’allargamento della rete dei centri di detenzione per i migranti irregolari che devono essere rimpatriati. Il governo ha messo la fiducia sul decreto che sarà votata oggi da palazzo Madama. L’abolizione del secondo grado di giudizio per i ricorsi sui dinieghi e la specializzazione dei giudici sono tra le misure contenute nella legge.