Colpi di mortaio provocano tre morti a Mogadiscio, in Somalia

07 aprile 2017 15:00

Colpi di mortaio provocano tre morti a Mogadiscio, in Somalia. L’attacco ha colpito alcune abitazioni nel distretto di Wadajir, vicino all’aeroporto della capitale somala uccidendo tre persone e ferendone cinque, il giorno dopo un rimpasto ai vertici delle agenzie di sicurezza da parte del presidente Mohamed Abdullahi Mohamed. La polizia sospetta che i responsabili dell’attacco siano stati i jihadisti del gruppo Al Shabaab.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Kafka scozzese post punk
Alberto Notarbartolo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.