Nel Regno Unito la camera dei comuni ha approvato la proposta di elezioni anticipate l’8 giugno.

19 aprile 2017 17:18

Nel Regno Unito la camera dei comuni ha approvato la proposta di elezioni anticipate l’8 giugno. Con 522 voti a favore e 13 contrari, la camera dei comuni ha approvato il piano della premier conservatrice Theresa May che prevede di anticipare le elezioni a giugno e di non rispettare la scadenza naturale del mandato, nel 2020. Parlando davanti a Downing street, la premier ha detto che il paese ha bisogno di unità per negoziare i termini dell’uscita dall’Unione europea.

pubblicità

Articolo successivo

Laminati plastici
Alberto Notarbartolo