17 febbraio 2010 00:00

È pericoloso farsi la doccia durante un temporale?

Suona come una leggenda metropolitana, ma non lo è. Se un fulmine colpisce un edificio, può viaggiare attraverso l’impianto idraulico e colpire chi è a contatto con un rubinetto. Non solo i tubi metallici sono ottimi conduttori, ma trasportano anche acqua carica di impurità che contribuiscono a condurre la corrente elettrica. Le probabilità di prendere la scossa sono molto basse, ma esistono.

Ron Holle, ex meteorologo della National oceanic and atmospheric administration statunitense, studia le ferite da fulmine e ha calcolato che ogni anno negli Stati Uniti vengono colpite tra le dieci e le venti persone mentre fanno il bagno, usano il rubinetto o un elettrodomestico durante un temporale.

In un edificio ben isolato l’elettricità passa nella struttura e si scarica a terra. Se non si tocca niente che sia collegato all’impianto idraulico, a quello elettrico o a un altro conduttore non ci sono rischi.

Secondo Mary Ann Cooper, del Lightning injury research program, alcune persone sono state colpite da un fulmine lavando i piatti, facendo il bucato o stando nella vasca. Nel sito struckbylightning.org c’è un database degli incidenti.

Conclusioni. I fulmini possono viaggiare negli impianti idraulici e colpire le persone.-The New York Times