14 giugno 2012 00:00

È meglio non lavarsi i denti subito dopo mangiato?

Siamo quasi tutti convinti che la corretta igiene orale consista nel lavare i denti almeno due volte al giorno e usare il filo interdentale. C’è chi li lava più spesso: dopo i pasti, gli spuntini e le bevande zuccherate. In realtà lavarsi i denti troppo presto dopo un pasto o una bevanda, soprattutto se acidi, può fare più male che bene. E il reflusso acido pone un problema simile. L’acido attacca i denti, erodendo lo smalto e la dentina. Lavarli può accelerare il processo, avverte Howard R. Gamble, presidente dell’Accademia di odontoiatria generale statunitense.

“Si rischia di spingere l’acido più in profondità nello smalto e nella dentina”. Un gruppo di ricercatori ha sperimentato su alcuni volontari l’impatto del lavaggio dei denti dopo l’assunzione di una bevanda dietetica gassata. Si è così rilevato un aumento della perdita di dentina se i denti venivano lavati nei venti minuti seguenti. Se invece si aspettava mezz’ora o un’ora l’effetto era decisamente inferiore. Nel frattempo, per liberarsi dell’acido, basta sciacquare la bocca con acqua semplice o con un po’ di bicarbonato.

Conclusioni Non lavarsi i denti subito dopo un pasto o una bevanda acidi. Meglio aspettare almeno mezz’ora.

Internazionale, numero 953, 15 giugno 2012