Ddl Zan

Il tatticismo politico frena le leggi sui diritti civili in Italia

Il disegno di legge Zan contro l’omotransfobia non sfugge alla tradizione che vede sempre molto accidentata la strada dei diritti in Italia. E, anzi, quella tradizione la incarna piuttosto bene. Leggi

Lo scontro sul ddl Zan apre il dibattito sul concordato

La richiesta del Vaticano di riformulare il disegno di legge contro l’omotransfobia è accusata di interferenza nella politica italiana. Il rischio è che la discussione della norma in senato possa slittare all’infinito. Leggi

pubblicità
Il ddl Zan è un’occasione anche per le persone disabili

Il disegno di legge in discussione al senato interviene contro ogni discriminazione. Di cui bisogna svelare anche le forme più nascoste, sviluppando identità e alleanze intersezionali. Leggi

La legge Zan tra norma e sovversione

I movimenti per i diritti Lgbtqia+ si muovono sempre sul filo del paradosso: chiedono riconoscimento e al tempo stesso lottano per trasformare radicalmente la società. Leggi

Gli effetti collaterali della legge Zan

L’intenzione del disegno di legge, del tutto condivisibile, è antidiscriminatoria. Ma il rischio è quello di incoraggiare la frammentazione identitaria già presente nella galassia femminista e lgbtq+. Leggi

pubblicità
Cos’è la legge contro l’omotransfobia e le violenze di genere

Arriverà entro l’estate alla camera il disegno di legge Zan, che dovrebbe colmare il vuoto legislativo italiano sulla prevenzione e le pene per reati di odio commessi a causa dall’orientamento sessuale delle persone. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.