Festival di Sanremo

Per Giovanni Truppi la musica è una questione privata

L’intervista al cantautore napoletano, reduce dal festival di Sanremo e che ha appena pubblicato la raccolta Tutto l’universo. Leggi

Una sanremata fatta bene

Mahmood e Blanco sono riusciti a prendere il pathos di Anna Oxa e Fausto Leali e a reinventarlo per i tempi, rendendolo più subdolo. Leggi

pubblicità
Guardare Sanremo

Quando pensi di non poterne più, focalizzati sulle canzoni: Fiorello passa ma la musica resta. Leggi

Senza sapere quando è finita

La poetica del cantautore Giovanni Truppi, che partecipa al Festival di Sanremo con un brano dal titolo Tuo padre, mia madre, Lucia, sembra un distillato fatto in casa. Leggi

Sul palco dell’Ariston si ricomincia dal duo

La rappresentante di lista, Coma_Cose, Colapesce e Dimartino. Le coppie di fatto che hanno liberato Sanremo. Leggi

pubblicità
La lezione di Achille Lauro

A Sanremo Achille Lauro ha fatto una cosa normale a cui non eravamo più abituati: ha fatto la pop star. Leggi

Francesco Gabbani ha vinto la 67esima edizione del festival di Sanremo.
Francesco Gabbani ha vinto la 67esima edizione del festival di Sanremo. Il cantautore toscano, già vincitore nella categoria Nuove proposte nel 2016, ha vinto il primo premio nella categoria Big con il brano Occidentali’s karma. Secondo posto e premio della sala stampa “Lucio Dalla” per Fiorella Mannoia con il brano Che sia benedetta, terzo posto e premio della critica “Mia Martini” per il cantautore di origini albanesi Ermal Meta con il brano Vietato morire. La finale è stata vista da una media di 12 milioni 22mila spettatori con il 58.4 per cento di share. È il miglior risultato dal 2002.
Stasera comincia il festival di Sanremo.
Stasera comincia il festival di Sanremo. La prima serata del festival della canzone italiana andrà in onda a partire dalle 20.30 e sarà condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi. Tra gli ospiti della prima serata ci saranno Ricky Martin, i Clean Bandit e Tiziano Ferro. Interverrà anche il comico Maurizio Crozza.
La vera vincitrice di Sanremo è una virtuosa fuori dal tempo

Sanremo non è ancora finito ma ha già una vincitrice. È Virginia Raffaele, l’imitatrice-mattatrice che ha messo in ombra tutto e tutti: il conduttore, le canzoni, gli altri comici, i nastri arcobaleno e gli arzilli centenari. Raffaele è una virtuosa, è il Paganini degli imitatori. Eppure non mi ha strappato una risata. Leggi

Sanremo è Sanremo

La 65ª edizione del festival di Sanremo si è chiusa il 14 febbraio 2015 con la vittoria, tra i big, del trio Il volo. Tra le giovani proposte ha vinto Giovanni Caccamo. La serata finale è stata vista da quasi dodici milioni di telespettatori. Leggi

pubblicità
I linguaggi della comicità

Nei giorni del festival di Sanremo, è cresciuto l’interesse per la trasmissione Dopofestival, che la Rai manda solo sul web. E soprattutto per i monologhi comici di Saverio Raimondo. Leggi

A Sanremo non si parla italiano

Che lingua si parla all’Ariston? Gli svelti automatismi giornalistici, gli “intraducibili” vocaboli tecnici, i cari ricordi di vacanze studio a Londra e i famosi complessi di inferiorità danno fiera battaglia all’italiano. Leggi

La vera sigla di Sanremo. E della vita

Oppure no è una canzone dell’edizione 1994 del festival. La cantò Alessandro Bono. Fu una performance scadente, arrivò sedicesimo su venti. Nessuno si accorse che aveva poche settimane di vita, e lo sapeva. Lo racconta Mauro Covacich nel bellissimo libro di racconti La sposa. Leggi

Sanremo non è il festival

Per l’amministrazione centrale, l’Istat e altri enti il nome ufficiale della città ligure è San Remo. L’amministrazione comunale e la Rai preferiscono però la versione laica, senza r maiuscola e spazio. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.