NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Armi


  • 09 Mar 2017 12.18

Istruzione

Era dalla fine della guerra fredda che non si vendevano tante armi. Il volume dei trasferimenti internazionali di armamenti è aumentato in modo costante dal 2004, spiega un rapporto del Sipri, l’Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma. Leggi

  • 26 Lug 2016 17.33

L’usanza degli spari celebrativi in Libano è sempre più pericolosa

Gli spari celebrativi sono vietati in Libano dal 1959, ma l’usanza di sparare colpi in aria per manifestare gioia, lutto o passione politica è ancora molto diffusa nel paese. Da marzo quattro persone sono morte e otto sono state ferite a causa di proiettili vaganti. Il video dell’Afp. Leggi

pubblicità
  • 23 Giu 2016 08.59

Protesta a terra

Il sit-in dei democratici alla camera dei rappresentanti, a Washington, per convincere i colleghi repubblicani a votare una legge che limita l’accesso alle armi per chi è sulla lista dei presunti terroristi. La protesta è guidata dal deputato John Lewis (al centro della foto), una figura di riferimento del movimento per i diritti civili degli anni sessanta.
  • 16 Giu 2016 10.59

Da sapere

Perché il fucile Ar15 usato nella strage di Orlando è così pericoloso

Il 12 giugno Omar Mateen ha ucciso 49 persone e ne ha ferite 53 con una pistola e un fucile semiautomatico chiamato Sig Sauer MCX, un fucile di tipo Ar15 pubblicizzato dal suo produttore come “il primo sistema d’arma adattabile alla missione” che “eclissa tutto quanto è venuto prima”. Leggi

  • 25 Mag 2016 17.06

La corsa agli armamenti arriva anche a Legoland

Un gruppo di studiosi neozelandesi ha notato che nel mondo costruito con i mattoncini colorati, ai sorrisi si sono aggiunti i volti accigliati e le armi sono sempre più presenti nei suoi scenari. Secondo il gigante danese delle costruzioni si tratta di una scelta obbligata per stare al passo con i tempi. Leggi

pubblicità
  • 24 Mag 2016 13.03

In Medio Oriente ci sono troppe armi

“Dal 1990 la regione che comprende il Medio Oriente e il Nordafrica è la più militarizzata del mondo”, dice il professore di studi strategici Robert Springborg: le spese militari e per la difesa continuano a crescere nei paesi di quest’area, nonostante la crisi economica. La grande quantità di armamenti alimenta la rivalità tra le potenze regionali e i conflitti in corso, dalla Siria allo Yemen. Ma a vendere le armi ai paesi della regione sono soprattutto i paesi occidentali e la Russia. Leggi

  • 23 Mag 2016 18.44

Le primarie negli Stati Uniti

Hillary Clinton e Donald Trump divisi sul possesso di armi da fuoco

La questione della regolamentazione sul possesso e sulla vendita delle armi da fuoco è al centro del dibattito elettorale negli Stati Uniti e divide il candidato repubblicano Donald Trump e la candidata democratica Hillary Clinton. Il diritto al possesso e al porto d’armi da fuoco è garantito dal secondo emendamento della costituzione degli Stati Uniti. Leggi

  • 03 Mag 2016 16.01

I civili sono diventati bersagli

Secondo un rapporto presentato dall’ong britannica Action on armed violence, nel 2015 ci sono state più di 43mila vittime di ordigni esplosivi nel mondo: il 76 per cento sono civili. In particolare, l’ong segnala l’aumento di vittime civili negli attacchi suicidi: sono state il 67 per cento in più rispetto al 2014.
  • 09 Feb 2016 11.56

I commercianti di armi negli Stati Uniti aggirano il divieto di vendere su Facebook 

I venditori d’armi da fuoco stanno creando nuovi siti web per concludere i loro affari dopo che, il 29 gennaio, Facebook ha deciso che non sarà più possibile comprare o vendere armi attraverso il social network. Leggi

  • 12 Gen 2016 13.58

Una pistola sotto l’albero

Il dicembre del 2015 è stato il mese con il maggior numero di vendite negli ultimi vent’anni e quindi tra i regali di Natale più popolari nel 2015 ci sono state proprio le armi da fuoco. Leggi

pubblicità
  • 05 Gen 2016 16.05

Barack Obama annuncia maggiori controlli sulle armi negli Stati Uniti

Il presidente degli Stati Uniti esercita il suo potere esecutivo e vara, senza il voto del Congresso, una serie di misure restrittive sulla vendita e l’acquisto di armi da fuoco. Secondo i repubblicani, il suo comportamento è un abuso di poteri e le nuove regole non sono legali. Leggi

  • 02 Gen 2016 20.04
Barack Obama potrebbe approvare un decreto per il controllo delle armi. Il presidente degli Stati Uniti ha detto che incontrerà la ministra della giustizia Loretta Lynch per discutere di un ordine esecutivo per limitare la vendita delle armi nel paese. Il decreto non avrà bisogno dell’approvazione del congresso, controllato dai repubblicani, contrari alla legge. Intanto in Texas entra in vigore una misura che permette di portare con sé le armi senza doverle nascondere.
  • 09 Dic 2015 13.16

Da dove vengono le armi usate dai jihadisti dello Stato islamico

In Siria e in Iraq i jihadisti dello Stato islamico usano armi e munizioni provenienti da almeno 25 paesi, tra cui tutti i paesi membri del Consiglio di sicurezza dell’Onu e l’Italia. Lo denuncia un nuovo rapporto di Amnesty international. Leggi

  • 06 Dic 2015 12.58
Barack Obama parlerà alla nazione dopo la strage di San Bernardino. Il presidente statunitense darà annuncio, dallo studio ovale della Casa Bianca, delle nuove misure di sicurezza decise dopo la sparatoria in un centro dei servizi sociali, in cui sono state uccise 14 persone. Alla vigilia un editoriale apparso eccezionalmente in prima pagina sul New York Times aveva sottolineato che, sul possesso di armi, nessun diritto è illimitato e immune da una ragionevole regolamentazione.
  • 04 Dic 2015 17.23

I candidati repubblicani sono fedeli alla lobby delle armi

La National rifle association (Nra) assegna una valutazione ai politici (da A a F), in base ai loro sforzi per sostenere la causa. Dopo la sparatoria del 2 dicembre a San Bernardino, il Guardian ha messo a confronto le reazioni dei candidati alle presidenziali statunitensi con i voti che ha dato loro l’Nra. Leggi

pubblicità
  • 03 Dic 2015 15.13

Cosa ci dicono i numeri sulle sparatorie negli Stati Uniti

Dopo gli omicidi di San Bernardino è salito a 353 il numero di sparatorie con più di quattro vittime avvenute quest’anno negli Stati Uniti. Nel 2013 negli Stati Uniti c’erano più armi da fuoco che abitanti, 357 milioni contro 317. Due grafici e una breve cronistoria per capire cos’è successo negli ultimi quindici anni. Leggi

  • 03 Dic 2015 10.41

Cosa sappiamo della sparatoria a San Bernardino

Il 2 dicembre una sparatoria a San Bernardino, in California, ha causato 16 morti, tra cui i due aggressori, e 17 feriti. Questa è la sparatoria più grave avvenuta in territorio statunitense dal massacro nella scuola Sandy Hook di Newtown. Ecco cosa sappiamo finora della vicenda. Leggi

  • 18 Nov 2015 15.26
La commissione europea vuole rinforzare il controllo sulle armi da fuoco. Tra le proposte della commissione nuove regole per migliorare la tracciabilità delle armi, la messa al bando di alcune armi semiautomatiche e un miglioramento dello scambio di informazioni tra gli stati dell’unione.
  • 09 Ott 2015 21.05
Nuove sparatorie in due college statunitensi, due morti. Dopo la strage della settimana scorsa in un campus dell’Oregon, uno studente di 18 anni ha ucciso un compagno e ne ha feriti altre tre alla Northern Arizona University. Un’altra persona è morta durante un’aggressione armata alla Texas Southern University di Houston. Entrambi i presunti responsabili sono stati fermati dalla polizia.
  • 10 Set 2015 17.25

Il brutto delle armi intelligenti

Quasi tremila “ricercatori, esperti e imprenditori”, tra cui Stephen Hawking, Noam Chomsky, Elon Musk e Steve Wozniak, hanno firmato una lettera aperta per chiedere di fermare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale destinata ai “sistemi d’arma letali autonomi” (Laws), ovvero i robot militari. Leggi

pubblicità